Valvola Di Scarico Termico A Cosa Serve

Valvola Di Scarico Termico A Cosa Serve valvola di scarico termico a cosa serve

Valvola di scarico termico a cosa serve. La valvola di scarico termico, diventa obbligatoria ed indispensabile, nel momento in cui si é presenti in una Centrale. Le valvole di scarico termico vengono impiegate negli impianti di riscaldamento con la funzione di scaricare l'acqua dell'impianto al raggiungimento della. Questa valvola serve ad evitare il surriscaldamento dei generatori termici (​Esempio: caldaie funzionanti a biomasse). Al raggiungimento della temperatura di. La valvola di scarico termico, diventa obbligatoria ed indispensabile, nel momento in cui si é presenti in una Centrale Termica atta al funzionamento di un​. VALVOLE DI SCARICO TERMICO - Omologate INAIL. DIMENSIONAMENTO. A) Reintegro parziale o nullo. Si rammenta che la Raccolta R (Fascicolo R

Nome: valvola di scarico termico a cosa serve
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 19.72 MB

Funzionamento di una valvola di rilascio[ modifica modifica wikitesto ] La connessione di ingresso è collegata al processo e sottoposta alla pressione ivi presente. La valvola ha nella sua parte interna lato ingresso un boccaglio avente una certa lunghezza. Il profilo del boccaglio forma una sezione che man mano si restringe, e che raggiunge il valore minimo nella sua parte terminale interna. L'estremità del boccaglio forma un anello la cui superficie è rettificata e lucida.

Al di sopra di tale anello poggia un otturatore spinto da una molla la cui compressione è regolabile dall'esterno tramite una vite con piattello posta nella parte superiore della valvola stessa. Per alcune applicazioni la superficie dell'otturatore è ricoperta con materiale morbido per garantire una tenuta perfetta.

Questi ha, lungo tutta la sua circonferenza periferica, una sporgenza rivolta verso il basso.

VALVOLA DI SCARICO TERMICO

Il fluido quindi è costretto da questo anello sporgente a modificare la sua traiettoria, andando verso il basso ad alta velocità. L'effetto è quello di generare sull'otturatore una forza supplementare che provoca la totale apertura della valvola.

Quando la pressione scende al di sotto di un valore prestabilito detto pressione di blow-down , si verifica l'effetto inverso e la valvola si chiude completamente in un tempo brevissimo.

Variando la distanza tra questo anello e la parte inferiore dell'otturatore si influenza il valore di blow-down. Valvola di sicurezza proporzionale Valvola di sicurezza a molla in una centrale elettrica.

Notare la leva per il comando manuale Valvole di sicurezza di grandi dimensioni DN Le flange sono chiuse, per il trasporto, con coperchi di protezione Valvola di sicurezza con funzionamento a leva Valvole di sicurezza bilanciate[ modifica modifica wikitesto ] Nelle installazioni dove la tubazione di scarico non è a pressione atmosferica , ma connessa a un sistema pressurizzato, il valore di pressione di apertura valvola viene influenzato da tale pressione. Questa infatti agisce sulla superficie dell'otturatore e genera una forza che si somma a quella generata dalla molla.

La valvola scatterebbe quindi ad un valore di pressione più alto e verrebbe quindi a cessare la sua funzione di sicurezza.

Tutte le categorie

In questi casi si usano le valvole di sicurezza bilanciate. L'otturatore è isolato dalla camera di scarico tramite un soffietto metallico avente la stessa sezione utile, e si trova quindi sottoposto solamente alla pressione atmosferica.

Manutenzione[ modifica modifica wikitesto ] Le valvole di sicurezza devono essere periodicamente controllate per accertarsi che siano funzionanti come da specifiche.

B - Fig. C - Fig. In caso di intervento blocco il Nottolo scenderà nella parte zigrinata della Calotta di protezione e non sarà più visibile attraverso la parte trasparente.

Se la Valvola di Intercettazione del Combustibile non viene installata, messa in servizio e mantenuta correttamente, secondo le istruzioni riportate nel presente manuale ed in accordo alle normative vigenti, potrebbero non essere garantite le condizioni di sicurezza.

Assicurarsi sempre, prima della messa in servizio, della tenuta idraulica di tutte le connessioni. Durante le fasi di installazione, prestare attenzione a non sovrasollecitare meccanicamente le filettature del corpo valvola nel tempo si potrebbero produrre cricche ed eventuali perdite.

Al fine di garantire il corretto funzionamento del dispositivo di sicurezza, verificare e, se necessario, adottare le opportune precauzioni affinché il tubo capillare non venga schiacciato o curvato eccessivamente. Durante le fasi di installazione, messa in servizio e manutenzione delle Valvole di Intercettazione del Combustibile, adottare gli accorgimenti necessari affinché tali temperature non arrechino pericolo alle persone.

A questa tipologia di dispositivo fanno riferimento i seguenti tipi di documento: 1.